Manuali Di Avventura

Prima lezione di chimica organica

La crescita della popolazione, il salto di quanto in sviluppo di scienza e attrezzature durante i due secoli scorsi, e particolarmente oggi, condusse a quell'attività della persona diventò un fattore di scala planetaria, la forza di direzione di evoluzione ulteriore della biosfera. Ci sono stati antropotsenoza (da anthropos greco - la gente, koinos - il generale, una comunità) - le comunità di organismi in cui la persona è l'occhiata dominante e la sua attività - tutto il sistema che definisce uno stato. V. I. Vernadsky ha pensato che l'influenza di pensiero scientifico ed essere umano lavora la transizione causata della biosfera a un nuovo stato - un noosphere (la ragione di sfera. Adesso l'umanità usa la parte crescente del territorio della pianeta e i numeri crescenti di minerali utili per le esigenze.

Da qui, a proposito, è possibile concludere che le affermazioni su autodistruzione di umanità, su scontro di una civiltà non hanno sotto loro ragioni forti. Almeno, sarebbe strano se il pensiero scientifico – la generazione di processo geologico naturale contraddirebbe il processo. Siamo sulla soglia di cambiamenti rivoluzionari in ambiente: la biosfera per mezzo di elaborazione da pensiero scientifico passa in un nuovo stato evolutivo – un noosphere.

La pausa di pensiero scientifico è preparata tutto il passato della biosfera e ha radici evolutive. Il noosphere è la biosfera trattata dal pensiero scientifico che è preparato tutto il passato della pianeta, ma non il fenomeno geologico a breve scadenza e fuggevole.

Ma il più importante: per Vernadsky la scienza è stata uno strumento di erudizione di natura. Non è stato un esperto in alcuna scienza o perfino in parecchie scienze. Eccellente ha saputo dozzine di scienze, ma ha studiato la natura che è incommensurabilmente più difficile che tutte le scienze insieme prese. Ha riflesso e sopra oggetti naturali, e sopra le loro interconnessioni.

Il risultato di tutti i cambiamenti summenzionati nella biosfera della pianeta Tellar de Chardenou ha addotto una ragione al geologo francese per concludere che la biosfera adesso rapidamente i geologi di un cheska passa in un nuovo stato – in un noosphere, che è un tale stato in cui la ragione umana e il lavoro diretto verso loro rappresentano la nuova forza geologica potente. Coincise, probabilmente non è occasionale, tutta l'umanità con economia unita con quel momento quando la persona occupò tutta la pianeta, in un tutto e il pensiero scientifico di tutta l'umanità fusa insieme, grazie a raggiungimenti in tecnologia di comunicazione.

Ubriacato con raggiungimenti senza precedenti, la maggior parte di scienziati per tradizione hanno visto nella persona solo contemplator di talento della natura capace per rivelare i suoi segreti e soddisfare la sete di conoscenza molto. E Vernadsky profeticamente ha visto nella persona del creatore abile della natura pregata a prendere, alla fine, un posto al volante di evoluzione.

Così come molti scienziati che portarono a termine raggiungimenti eccezionali in aree speciali, Vernadsky vennero ai concetti filosofici della sera di vita, vedendo in loro la generalizzazione naturale dei principi fondamentali che sono la pietra angolare dell'universo. Ma perfino è distinto da coryphaeuses di scienze naturali non solo l'innovazione e la profondità di idee, ma anche il loro presente sorprendente.

1 Il pensiero - sopra sistema d'istruzione nazionale e aumento di benessere di lavoratori. La creazione di opportunità reale di non permettere la malnutrizione e la fame, la povertà ed estremamente indebolire malattie. È difficile da giudicare l'esecuzione di questa condizione obiettivamente, essendo nel paese grande che è sulla soglia di fame e povertà siccome su esso scrivono tutti i giornali. Comunque Vernadsky ha avvertito che il processo di transizione della biosfera a un noosphere non può avvenire gradualmente e unidirezionalmente che su questa strada i ritiri provvisori sono inevitabili. E la situazione che si è sviluppata adesso nel nostro paese può esser considerata come il fenomeno provvisorio e fuggevole.

Le idee di Vernadsky molto più avanzate quel tempo in cui ha creato. Completamente appartiene a teoria della biosfera e la sua transizione a un noosphere. Proprio adesso, nelle condizioni di un aggravamento straordinario di problemi globali delle parole presenti, profetiche di Vernadsky su necessità di pensare e lavorare in planetario — biospheric — l'aspetto diventano chiari. Proprio adesso le illusioni di un tekhnokratizm, la conquista della caduta di natura e l'unità intrinseca della biosfera e l'umanità sono investigate. Il destino della nostra pianeta e il destino di umanità — sono il destino uniforme.